Biossido di cloro

  1. Home
  2. Biossido di cloro

Il ClO2 venne utilizzato a partire dal 1920 nel settore industriale per la sbiancatura della carta e dal 1943 introdotto nel settore dell’acqua per renderla potabile.

  • Elimina la legionella e il biofilm
  • Non ha l’odore tipico del cloro, anzi, nelle piscine ne elimina l’odore
  • Il biossido di cloro elimina molto più efficacemente rispetto al tradizionale cloro, batteri, virus, spore, ecc.
  • L’effetto sporicida e virucida del biossido di cloro è molto elevato rispetto ad un’uguale concentrazione di cloro
  • Il biossido di cloro non ha una reazione con l’ammonio NH4+ o con i leganti dell’ammonio, a differenza del cloro che crea le ammine, le quali hanno un effetto negativo per la sanificazione dell’acqua potabile
  • Utilizzando il biossido di cloro si evita la formazione di sostanze indesiderate e dannose, come gli idrocarburi alogeni (Trihanomethani)
  • Al contrario del cloro, il biossido di cloro ha una velocità d’eliminazione dei germi che aumenta con l’aumento del valore pH
  • Ha pH neutro e non corrode come il sistema tradizionale di clorito di sodio e acido cloridrico

Le tipologie:

DK-DOX Fialette

DK-DOX TUBE

DK-DOX TEC 1000

DK-DOX POND

DK-DOX AWL 500

DK-DOX Pool

DK-DOX Dental

DK-DOX Surface

Vuoi sapere di più sul biossido di cloro?

Contattaci per qualsiasi informazione

Contattaci

    Menu